Choose Your Language

Biblioteca Comunale Peccioli

Peccioli - Pisa | Italia | 2018
Architect: Heliopolis 21

Product

CollectionColor
URBAN GREAT sand

Biblioteca Comunale di Peccioli

Nella splendida cornice della campagna toscana, a Peccioli, lungo la direttrice che da Volterra conduce a Pisa, un edificio rurale di impianto ottocentesco, ridotto in stato di rudere, è stato ricostruito seguendo i principi del restauro contemporaneo e introducendo le più moderne tecnologie costruttive dallo studio di progettazione Heliopolis 21 Architetti Associati di Pisa.

La volumetria del nuovo edificio, che ospita un Centro culturale d'avanguardia, ha rispettato rigorosamente quella del complesso originario, distinguendo in maniera netta gli spazi corrispondenti all'impianto ottocentesco da quelli dell'ampliamento risalente ai primi del Novecento.

Il corpo dell'ampliamento, riconducibile a tutti gli effetti ad una superfetazione successiva, è stato ricostruito realizzando un volume stechiometrico, eminentemente moderno, non fuso con la volumetria storica ma ad essa affiancato. Il nuovo volume, che riprende i principi di verità e riconoscibilità cari ad Adolf Loos e i recenti interventi dello studio svizzero Diener&Diener come il Centro PAsquArt di Biel, è stato rivestito con elementi porcelaingres.

Tutta la progettazione è stata orientata alla creazione di un organismo a consumo energetico zero nel rispetto degli attuali orientamenti di politica energetica per gli edifici recuperati e ricostruiti.

L’intervento è stato progettato e realizzato in soli 7 mesi con struttura in legno Xlam. I materiali utilizzati per la caratterizzazione di interni ed esterno sono coerenti con le logiche delle scelte formali e di contenimento energetico. Particolarmente curata è la scelta materica della parete ventilata del volume ampliato. Il rivestito in lastre di gres di formato personalizzato, creato su specifico disegno progettato dallo studio Heliopolis 21, caratterizza il volume con una geometria di posa pensata per non offrire una lettura dell’orientamento dei tagli e delle fughe. Lo studio della geometria dei conci e il montaggio delle lastre in gres è custom-made e realizzato con taglio a idrogetto da porcelaingres su base Urban Great colore Sand (sp. 6mm).

Info: www.heliopolis21.it

Committenza: Belvedere S.p.A.

Impresa costruttrice: P.R.D. di Buselli Giuliano e C.

Foto:Fabrizio Sichi